Zanimacchia lancia la piccola Juve. Per l’Arezzo una grande delusione

Niente da fare, la Juventus si conferma la bestia nera dell’Arezzo. Vincono i ragazzi di Pecchia grazie ad un gol di Zanimacchia nella ripresa. Veemente la reazione dei ragazzi di Di Donato che portano Cutolo a sfiorare il pari. La traversa nega la gioia del gol al capitano amaranto. L’Arezzo non infrange il suo doppio tabu’, visto che ancora non è mai riuscito a vincere in trasferta.

Condividi l’articolo