Viola la quarantena, multato

Stava svolgendo lavoretti in un’abitazione che non era la sua incurante del provvedimento di quarantena che gli era stato imposto. Per questa ragione un settantenne cortonese è stato sanzionato dagli agenti della Polizia municipale. L’episodio è avvenuto ieri in un centro urbano del Cortonese e ora l’uomo dovrà pagare una multa di 400 euro.  Il 70enne doveva rispettare la quarantena per essere contatto di caso a causa di un familiare positivo al Covid19, una circostanza che gli comporta la sanzione amministrativa e non la denuncia penale che sarebbe intervenuta nel caso fosse stato positivo al coronavirus.

Condividi l’articolo