Viola domiciliari, torna in carcere

I carabinieri di Arezzo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di carcerazione nei confronti di un rumeno di 32 anni emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Firenze. L’uomo, che era sottoposto alla misura della detenzione domiciliare presso la propria abitazione in Arezzo per furto aggravato, era stato denunciato più volte dall’Arma locale per violazione alle prescrizioni connesse alla misura cui era sottoposto. A seguito di accertate violazioni il Tribunale di Sorveglianza di Firenze ha disposto il ripristino della detenzione in carcere.

Condividi l’articolo

Vedi anche: