Vincita al superenalotto in una tabaccheria di Rigutino. Un “5” da oltre 23mila euro

In un momento difficile, c’è chi può sorridere. La dea bendata del Superenalotto ha fatto tappa a Rigutino. Nel concorso di sabato 14 marzo è stato centrato un “5” da 23.681,73 euro. La schedina vincente, riporta Agipronews,  è stata giocata nell’Antica Tabaccheria di via Rigutino Est 64. Questa settimana riparte la caccia al Jackpot, che ora vale 34,4 milioni. L’ultimo “6” è invece stato centrato lo scorso 28 gennaio, con 67 milioni di euro ad Arcola (La Spezia), mentre in Toscana il premio di prima categoria manca dal 2014, con 11,9 milioni di euro vinti a Prato San Giusto.

Condividi l’articolo

Vedi anche: