Viaggiano con attrezzi atti allo scasso

Durante i consueti controlli alla circolazione stradale, i carabinieri di Sansepolcro, ieri mattina nel territorio di Pieve S. Stefano, hanno fermato un furgone da cantiere sul quale viaggiavano due persone, un quarantenne ed un venticinquenne, che erano ben lontane dalle proprie abitazioni e che non fornivano una valida giustificazione rispetto alla loro presenza in zona. Immediatamente perquisito il furgone sul quale si trovavano, erano rinvenute attrezzature atte allo scasso. per i due è scattata la denuncia e il sequestro del materiale.

Condividi l’articolo

Vedi anche: