Viaggia con la droga dei kamikaze

Viaggiava con oltre un etto di “shaboo” la droga dei “kamikaze” lungo il tratto autostradale di Arezzo ma è stato fermato e arrestato dagli uomini della polizia stradale. Il controllo ieri sera, poco dopo le 20.30. Alla guida di un’audi un cinese con molti precedenti. La polizia ha perquisito l’auto rinvenendo, sotto la moquette del sedile posteriore, due buste di cellophane contenenti oltre 700 grammi di “shaboo”, una sostanza stupefacente della famiglia delle metanfetamine, molto potente e diffusa soprattutto nelle comunità asiatiche. Tale sostanza, creata a fine ottocento nei laboratori giapponesi, è conosciuta come “stupefacente dei kamikaze” perché, si dice, fosse somministrata prima delle azioni suicide durante la seconda guerra mondiale e oltre ad avere un elevato valore di mercato produce effetti dieci volte superiori alla cocaina.

Il 45enne cinese è stato arrestato e l’auto di sua proprietà sequestrata per la successiva confisca.

Condividi l’articolo

Vedi anche: