Venditore truffato da acquirente

Una denuncia al termine di un’indagine della Stazione di Strada in Casentino per truffa con il noto metodo del finto pagamento veloce al bancomat. Un 40enne del luogo ha messo in vendita una bicicletta su sito di compravendite. È stato contattato da un falso acquirente che lo ha fatto andare al bancomat e facendogli aprire la schermata delle ricariche di prepagate lo ha convinto, dandogli il numero della propria carta, che quello era il codice del bonifico istantaneo che avrebbe ricevuto. E qui la brutta sorpresa: il venditore ha effettuato un bonifico di 2mila euro al truffatore. Scoperto dai carabinieri, si tratta di un uomo che abita in Trentino con precedenti specifici.

Condividi l’articolo