Valdichiana, trasporta gasolio senza bolla, sanzionato

La Guardia di Finanza ha fermato un furgone nei pressi del casello autostradale A1 – Valdichiana/Bettolle che, a seguito di riscontri effettuati sulla merce trasportata, è risultato irregolare al trasporto di circa 800 litri di gasolio.

Il conducente infatti, di origini marocchine, non era in possesso della prevista documentazione di accompagnamento della merce, pertanto i finanzieri hanno condotto il soggetto unitamente al carico trasportato presso gli uffici del Reparto più vicino, ai fini di mirati controlli sul gasolio, per determinarne la regolarità, la lecita provenienza e la destinazione. Dai controlli è emerso che il prodotto consistente in gasolio per autotrazione era stato regolarmente acquistato da una cooperativa operante nel settore forestale e destinato ad un cantiere in cui era in essere il taglio boschivo ad opera della cooperativa stessa. Ad ogni modo, preso atto della regolarità del prodotto, in considerazione del fatto che rientra tra le merci sottoposte a specifica normativa che ne disciplina il trasporto in quanto potenzialmente pericolose, sono stati svolti ulteriori approfondimenti sulla conformità del mezzo utilizzato a tal fine. All’esito dei controlli i finanzieri hanno provveduto a verbalizzare, in quanto prodotto sottoposto ad accisa, la mancanza dei previsti documenti di accompagnamento della merce, constatando una sanzione compresa tra 516 e 3098 euro.

Condividi l’articolo

Vedi anche: