Usa il cognome della moglie, arrestato

Rientra in Italia senza autorizzazione, cambiato il suo cognome con quello di sua moglie, ma viene scoperto e arrestato dalla polizia. E’ accaduto sul tratto aretino dell’Autostrada del Sole, poco distante dal casello di Arezzo. L’uomo viaggiava a bordo di un Doblò insieme con un connazionale. Gli agenti sono rimasti insospettiti dall’italiano troppo fluente di uno di loro e hanno deciso di approfondire i controlli. Gli accertamenti hanno permesso di scoprire che l’uomo era già stato espulso dal Prefetto di Firenze a febbraio 2019 e per i successivi 5 anni, senza autorizzazione, non sarebbe più potuto rientrare in Italia.

L’uomo invece, cambiando il cognome era entrato e uscito più volte dal territorio

Processato per direttissima, sarà accompagnato alla frontiera per essere espulso.

Condividi l’articolo