Un’azienda cortonese porta quarantamila capponi sulle tavole del centro Italia

Un’azienda cortonese porterà quarantamila capponi sulle tavole delle festività del centro Italia. Questa ingente mobilitazione sta vedendo per protagonista Alemas che, punto di riferimento in Toscana nel settore avicolo, ha rinnovato il proprio impegno nell’allevamento e nella distribuzione di una delle carni maggiormente caratteristiche della gastronomia natalizia. Il lavoro di questa realtà sarà orientato infatti a rifornire i mercati di Toscana, Lazio, Marche e Umbria con un tradizionale prodotto che caratterizzerà i pasti di migliaia di famiglie, coordinando una rete con quattordici allevamenti diffusa tra le province di Arezzo, Siena e Grosseto. Le ormai prossime festività di Alemas saranno scandite anche da un contest fotografico che, da mercoledì 1 dicembre, è volto a valorizzare la cucina natalizia a base di carni bianche.
Condividi l’articolo