Una croce in ferro alla chiesa di Centoia

Una grande croce in ferro battuto, alta 3 metri e mezzo, sarà posta nel piazzale della chiesa di Centoia. La collocazione della croce il 26 febbraio, data non a caso, sarà infatti il mercoledì delle Ceneri e l’inizio della Quaresima. Il progetto è stato voluto e portato avanti dal parroco della frazione don Fabio Magini che ha coinvolto i ragazzi dell’Istituto agrario Vegni delle Capezzine in un percorso didattico. Durante la manifestazione, verrà premiato anche l’elaborato migliore composto dagli studenti. I giovani sono stati invitati a predisporre un tema o una ricerca scritta, incentrati sul valore della Croce, il suo significato intrinseco e l’importanza che ha per la civiltà occidentale. Tutto è stato predisposto con il parere favorevole del dirigente scolastico agrario Angelo Vegni di Capezzine, Luciano Tagliaferri.

Condividi l’articolo