“Una casa per noi”, un nuovo progetto di residenzialità per l’Istituto di Agazzi

Un nuovo progetto di residenzialità per adulti con disabilità intellettive. L’Istituto “Madre della Divina Provvidenza” dei Padri Passionisti di Agazzi ha avviato il percorso “Una casa per noi” che accompagnerà cinque persone ad acquisire le autonomie per vivere insieme in un appartamento appositamente allestito nella frazione di Agazzi. L’iniziativa ha preso il via con l’individuazione di persone che sono state ritenute idonee e bisognose di vivere un percorso di deistituzionalizzazione e di residenzialità autonoma, a cui viene ora proposta una vera e propria preparazione alla vita indipendente che troverà concretizzazione con l’avvio della convivenza a partire dal mese di gennaio.

Condividi l’articolo