Un supporto psicologico telefonico qualificato

Arezzo – Parte un servizio di supporto psicologico telefonico gratuito per la popolazione della città di Arezzo grazie alla collaborazione tra Misericordia di Arezzo e FIDAPA BPW Italy – Sezione di Arezzo. “Un’iniziativa di particolare importanza per contribuire ad attenuare i danni d’ogni tipo in corso di COVID19”, si legge in una nota.

La Misericordia di Arezzo in collaborazione con FIDAPA – Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari mettono a disposizione di tutti i cittadini un servizio telefonico di assistenza e supporto di area psicologica, curato personalmente e in maniera gratuita da psicologhe professioniste iscritte all’Albo e socie di YOUNG-FIDAPA di Arezzo, in accordo con l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Arezzo.

“L’utente che si sentisse in bisogno, per qualsiasi ragione, di un consulto di genere psicologico con una specialista in psicologia potrà così trovarla via telefono contattando dapprima il numero 3481516187 messo a disposizione dalla Misericordia di Arezzo che riceverà chiamate di questo servizio dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00 di ogni giorno feriale, da lunedì a venerdì compresi, nel più assoluto rispetto della privacy; presso tale numero sarà possibile concordare successivo appuntamento telefonico per il colloquio diretto (lasciando il proprio numero dove essere richiamati dalla psicologa.)”, continua la nota

Il servizio inizia da lunedì 30 marzo p.v.

“La convinzione comune delle due associazioni promotrici è che in questi tempi di pandemia da COVID19 in corso nulla possa essere tralasciato per tentare almeno di alleviare gli effetti degli innumerevoli problemi che si vanno manifestando nella vita di ciascuno, anche dal punto di vista interiore ed emotivo”, si legge nella nota.

 

Condividi l’articolo

Vedi anche: