Ultimo saluto a Francesco

La comunità casentinese si è stretta per l’ultimo saluto intorno alla famiglia di Francesco Brenda, l’operaio di 51 anni morto martedì mattina all’interno della Mariotti, storica  azienda di calcestruzzi di Bibbiena. La sua scomparsa così improvvisa ha travolto l’interno territorio e cosi amici , parenti e colleghi, nel pieno rispetto delle norme anti – Covid, oggi pomeriggio hanno partecipato al funerale che è stato celebrato nel Santuario di Santa Maria del Sasso. Presente anche il primo cittadino del comune casentinese Filippo Vagnoli che e rinasto accanto al babbo di Brenda. Chi non ha trovato posto all’interno della chiesa si è così riversato in strada e nel piazzale della parrocchia per poter seguire la commossa funzione che è stata officiata dal vescovo della diocesi di Arezzo – Cortona – Sansepolcro Riccardo Fontana insieme al parroco di Bibbiena don Mario Maiorano e a quello di Subbiano don Alessandro Contri. Seduti nelle prime panche  anche i figli minorenni di Francesco ed e’ proprio a loro che il vescovo Fontana si è rivolto durante l’omelia.  All’uscita della chiesa una folla commossa e composta ha poi accompagnato il feretro nel cimitero vicino al santiario dove la salma è stata tumulata

Condividi l’articolo

Vedi anche: