UBI Banca, credito alle aziende e sostegno ai privati per fronteggiare l’emergenza

UBI Banca in prima linea per il sostegno delle aziende e dei privati colpiti dall’emergenza Covid-19. L’istituto di credito ha deciso di attivare ulteriori interventi a beneficio delle aziende di Toscana, Lazio e Umbria che potrebbero aver bisogno di interventi urgenti a supporto del capitale circolante a causa dei ritardi di pagamento. LLa Banca ha deciso di offrire due nuove linee di credito,: a breve termine, con durata fino a 6 mesi o finanziamenti chirografari “per liquidità” con preammortamento fino a 6 mesi e durata massima 18 mesi. Tale supporto deve fare riferimento ad esigenze connesse alla gestione del circolante per fronteggiare quindi, ad esempio, da parte dei clienti dell’impresa dovuti alla situazione contingente in atto.

Per la clientela privata la Banca si rende inoltre disponibile a valutare altre richieste di sospensione delle rate di finanziamenti in essere per la durata di tre mesi, per controparti su tutto il territorio nazionale che presentino comprovate necessità di dilazione dei pagamenti a causa dell’emergenza epidemica.

Condividi l’articolo

Vedi anche: