Tutela degli anziani, anche la Casa Pia adotta precauzioni

Presso la Casa di Riposo “V. Fossombroni” sono state attuate tutte le precauzioni per evitare di porre gli anziani in condizioni di potenziale rischio, misure straordinarie decise dal Consiglio di Amministrazione e dal Direttore della struttura che hanno previsto l’attivazione di tutte le cautele per prevenire la possibile trasmissione del Covid-19 e per adeguarsi a quanto disposto dai recenti decreti legge sul “contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica”. Le misure adottate vanno dalla chiusura del centro diurno alla totale restrizione degli ingressi, dalla consegna di gel igienizzanti al controllo della temperatura per personale e ospiti. Il personale, infine, è stato dotato del materiale sanitario quale guanti in lattice e mascherine per tutelare la salute propria e degli ospiti, mentre è stato attivato uno sportello telefonico specificatamente per i parenti.

Un impegno condiviso da tutti gli operatori della Casa Pia è stato fin da subito orientato verso l’applicazione delle undici misure igienico-sanitarie per la prevenzione della malattia, che ha trovato attuazione anche nella consegna agli ospiti e ai dipendenti di gel igienizzanti per le mani, in aggiunta a quelli già presenti all’interno della casa di riposo. I. «Le precauzioni adottate sono state immediate – commenta la presidente Maria Paola Petruccioli. – Siamo tutti consapevoli dei rischi che corrono in questo momento i nostri ospiti e, per questo motivo, siamo andati anche oltre a quanto previsto dai decreti, chiedendo sacrifici e limitazioni ai residenti e ai loro familiari. A nome di tutto il Consiglio di Amministrazione desidero ringraziare i dipendenti dell’azienda, delle cooperative e il personale sanitario che, ventiquattro ore su ventiquattro, si stanno occupando della salute fisica e mentale dei nostri ospiti, senza poter ora contare nemmeno sul supporto esterno di volontari e di famiglie. A loro va tutta la nostra stima e solidarietà».

Condividi l’articolo

Vedi anche: