Truffe scoperte dai carabinieri

Truffe, scoperti due casi dai carabinieri di San Giovanni Valdarno. Nel primo caso si è trattato della truffa dell’home banking, i carabinieri, di Castelfranco Pian di Sco,  dopo la denuncia di un 55enne a cui erano stati sottratti 7mila euro, sono risaliti al responsabile, un pregiudicato campano, che è stato denunciato.  Il secondo episodio ha invece visto operare i carabinieri di Levane, che hanno identificato un truffatore che operava nel settore delle energie rinnovabili. In questo caso, la strategia fraudolenta era incentrata sulla convenienza del prezzo, e sulla garanzia di certificazione di parametri tecnici, in realtà falsamente attestati. 20mila euro la cifra truffata. L’uomo è stato denunciato.

Condividi l’articolo