teletruria

Truffe di Pasqua, tanti casi

E’ stata una Pasqua caratterizzata da numerosi casi di truffe. Si va da quelle classiche, ai danni per lo più degli anziani, fino a quelle on line. Un fenomeno sempre più in aumento. Lo scorso anno le truffe avvenute per via telematica in Italia sono state oltre 16mila e hanno riguardato diversi tipi di piattaforme. Gli annunci-truffa, in particolare di case vacanze, sono frequenti e aumentano in coincidenza con la stagione sciistica, le festività nazionali e l’estate, riuscendo a danneggiare – insieme alle vittime dirette – anche le piccole e medie imprese del settore turistico, in termini di perdite economiche e danni reputazionali. Nel periodo di Pasqua non sono mancati casi di prenotazioni andate poi a vuoto soprattutto fatte a livello telematico. Molti anche i casi della truffa del pacco, con messaggi che invitano a ritirare pacchi inesistenti e dunque a versare denaro. Nell’Aretino sono stati diversi i cittadini che hanno ricevuto l’annuncio. Il consiglio è sempre lo stesso, prudenza e avvisare subito le forze dell’ordine in special modo la polizia postale.,

Condividi l’articolo

Vedi anche: