Trovato l’accordo: il Mestolo 2020 nella zona stadio

Sembrava insormontabile il no che era arrivato da Poggio del Sole. Davanti a questo anche il Comune di Arezzo si era adeguato e aveva detto no alle categorie:, niente fiera del mestolo 2020. E invece alla fine una soluzione è stata trovata. La fiera dal 9 all’11 settembre si svolgerà nella zona della stadio, proprio quell’area dove era stato dirottato il mercato di via Giotto dopo la riapertura post lockdown nella scorsa primaverae che aveva scatenato il malcontento degli operatori. Per la tradizionale fiera del mestolo non c’erano vie d’uscita. Le disposizioni vigenti erano chiare e la ripresa della crescita dei contagi aveva acuito ulteriormente le possibilità dello svolgimento. Ma le categorie anche questa volta non si sono arrese e hanno prospettato al sindaco una soluzione che il comune ha preso in considerazione, proprio l’area dello stadio. Gli spazi tra via Gramsci, via Sanzio che sarà chiusa al traffico e il controviale di via Giotto, ospiteranno il mestolo 2020 e garantiranno quel distanziamento minino che potrà permettere la manifestazione. Il tutto con l’ok del Prefetto. Ora l’attenzione si sposta sulla Fiera. Entro domani dovrà essere trovata per coloro che non hanno trovato più posto in Piazza Grande. La soluzione del Prato è stata scartata, ma è quella che gli espositori danneggiati preferiscono.

Condividi l’articolo