Tragedia Levane, il padre omicida trasferito a Sollicciano

Trasferito nel carcere di Sollicciano il 39enne bengalese che ieri ha ucciso con un corpo contundente alla testa la figlia di 4 anni e tentato di fare la stessa cosa con il fratellino di 12. L’uomo che aveva cercato il suicidio gettandosi in un pozzo vicino al luogo della tragedia sarà presto interrogato dal pm Laura Taddei. Non è da escludere che la pratica passi direttamente al Gip Lombardo.

Condividi l’articolo

Vedi anche: