Trafficante arrestato al casello del Valdarno. Aveva ingente carico di eroina

Arrestato un trafficante di droga mentre stava percorrendo in tratto valdarnese dell’A1. E’ accaduto ieri sera in corsia Sud, quando una pattuglia della Sottosezione di Battifolle ha adocchiato una Renault con targa serba condotta da un ventisettenne originario della Serbia.
I poliziotti lo hanno fermato e appurato che era entrato in Italia dal valico di Villesse, in provincia di Gorizia. Quindi sono passati al controllo dell’abitacolo, notando sotto la moquette alcune saldature nella lamiera, come se fosse stato creato un doppiofondo.
A quel punto hanno condotto l’uomo in caserma e smontato il sedile lato passeggero, scoprendo che sotto era stato ricavato un vano molto capiente, ma vuoto.
Gli agenti non si sono arresi e hanno smontato pure il sedile lato guida. Qui hanno ritrovato un altro scompartimento: conteneva sei pacchi con circa sei chili e mezzo di eroina che piazzata sul mercato avrebbe fruttato oltre 30.000 euro.
La Stradale ha arrestato l’uomo per traffico di droga, che è stata sequestrata insieme all’autovettura e ad alcuni telefonini nella disponibilità del serbo.

Condividi l’articolo