Toscana zona “gialla”

Il nuovo DPCM suddivide i territori e le regioni a seconda dell’indice di contagio. Per la Toscana è stata decisa l’assegnazione della zona gialla, ovvero a rischio moderato. Coprifuoco dalle 22 alle 5, centri commerciali chiusi nei giorni festivi e prefestivi. Stop anche per fermano musei e mostre. Si riduce al 50% la capienza massima sui mezzi pubblici, eccenzione fatta per i mezzi di trasporto scolastico. Confermata la didattica a distanza per le scuole superiori. Mentre per scuole dell’infanzia, elementari e medie restano le lezioni frontali. Bar e ristoranti si fermano alle 18, l’asporto è consentito fino alle 22. La raccomandazione è quella di non spostarsi se non per motivi di salute, lavoro, studio, necessità.

Condividi l’articolo

Vedi anche: