Torre del Cassero viola

Domani, 12 maggio, in occasione della giornata mondiale della fibromialgia il Comune di Castiglion Fiorentino partecipa all’iniziativa nazionale illuminando di viola la Torre del Cassero, simbolo per eccellenza della Città. Un segno, questo, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni del paziente fibromialgico, sofferente di una patologia non riconosciuta e spesso trascurata e che la pandemia ha contribuito ad aggravare ulteriormente. L’associazione CFU-Italia odv ha invitato i sindaci del territorio nazionale a partecipare all’iniziativa, nata nel 2019 e che ha ottenuto il patrocinio anche della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, illuminando un monumento rappresentativo della propria città.  “L’impatto visivo della Torre colorata di viola vuole essere un gesto per esprimere la nostra vicinanza ai malati di fibromialgia ed alle loro famiglie e per attirare l’attenzione dell’intera comunità su questa che è considerata una piaga sociale che, purtroppo, colpisce anche  nostri concittadini  incidendo significativamente sulla loro qualità di vita” dichiara l’assessore alle Politiche Sociali, Stefania Franceschini.

Condividi l’articolo

Vedi anche: