Tifosi contro la ripresa del campionato

No alla ripresa del campionato. Striscioni esposti nella cancellata dello stadio ad Arezzo. Nel giorno dell’assemblea della LegaPro parte un segnale forte contro possibili ipotesi di ripresa. “Prima la vita”, un gesto che è condiviso da gran parte delle curve d’Italia.

Condividi l’articolo