Tentata rapina, denunciato dalla pm

Entra in una pizzeria e intima alla titolare di consegnargli l’intero incasso della serata, minacciandola con un collo di bottiglia. Un dipendente si accorge del fatto, chiama i carabinieri e costringe il malvivente alla fuga. E’ accaduto nel centro di Arezzo.

Vistosi scoperto, l’uomo ha tentato di scappare in direzione di Corso Italia.

Proprio in quel frangente transitava, nello stesso tratto, una pattuglia della polizia municipale. Gli agenti si sono messi all’inseguimento dell’uomo, bloccandolo in piazza Guido Monaco. Si tratta di un 40enne italiano, residente in Valdarno e già noto alle forze dell’ordine.

E’ stato denunciato a piede libero per tentata rapina.

Condividi l’articolo

Vedi anche: