Tenta di corrompere i carabinieri

Sorpreso sulla Chiantigiana nel comune di Montevarchi  con 70 bottiglie di vino e liquori, 7 chili di parmigiano reggiano, suddiviso in spicchi di circa 800 grammi, il tutto per un valore complessivo di oltre mille euro nascoste nell’auto e di provenienza dubbia cerca di corrompere i carabinieri per evitare guai, denunciato. Secondo quanto riferito dai carabinieri, durante il controllo l’uomo, un 30enne albanese, avrebbe offerto ai carabinieri di tenersi le bottiglie che volevano e di lasciarlo andare. A quel punto, oltre che per ricettazione dei beni alimentari, di provenienza furtiva, è stato denunciato per induzione alla corruzione di pubblico ufficiale. Le bottiglie e il parmigiano sono stati sottoposti a sequestro. Sono in corso accertamenti per risalire ai legittimi proprietari, quasi certamente un supermercato della zona del Valdarno dal quale la merce sarebbe stata trafugata.

Condividi l’articolo

Vedi anche: