Tentato furto in azienda di abbigliamento, tre arresti a Terontola

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Cortona hanno arrestato in flagranza di reato tre ragazzi sorpresi in un furto presso una ditta di abbigliamento. Durante lo svolgimento di uno dei quotidiani servizi preventivi di controllo del territorio,  una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Terontola ha notato una macchina parcheggiata nella zona dove si trova la suddetta ditta. Insospettiti, hanno provveduto a verificare la targa dell’auto. Nel frattempo sono stati avvisati dalla Centrale Operativa di un allarme in corso al vicino stabilimento Cantarelli, proprio quando i d tre individui stavano entrando  all’interno dello stabilimento, scavalcando la recinzione. Alla vista dei militari i tre si sono dati a precipitosa fuga, così chiamati i rinforzi, i due militari hanno effettuato un inseguimento a piedi, e dopo una breve corsa sono riusciti a fermarne due. Il terzo, scappato dal retro è stato prontamente intercettato. I tre arrestati, di 28, 29 e 33 anni sono tutti e tre ben noti per i loro precedenti di polizia. Si tratta di un italiano originario del beneventano, un cittadino albanese ed uno rumeno, quest’ultimo già sanzionato per la violazione delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica in atto. Due degli arrestati sono residenti a Foiano della Chiana, il terzo proveniva da Foggia.

 

Condividi l’articolo

Vedi anche: