Tavolo di protezione civile attivato a Bibbiena

È stato attivato un tavolo di protezione civile presieduto dal sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli e costituito dalle Misericordie di Soci e Bibbiena e dalla Croce Rossa, per gestire al meglio le donazioni che provengono da più parti sia in termini di attrezzature che di aiuti in denaro.

Il sindaco commenta: “In questi giorni stanno arrivando tanti aiuti sia per l’ospedale che per altre realtà. Abbiamo così pensato di darci un’organizzazione al fine di coordinare nel migliore dei modi tutto quello che arriva e per indirizzarlo in modo adeguato. Devo ringraziare le tantissime aziende che si sono rese disponibili in questa raccolta, da Prospettiva Casentino che grazie alla forza delle tante aziende in essa presenti, sta acquistando materiale essenziale sia per il nostro nosocomio, sia per quello di Arezzo; Lions club, Baraclit che ha acquistato mascherini ffp3”.

A Bibbiena i casi positivi al covid-19 sono 5, di cui uno ricoverato in ospedale, ma in condizioni stabili. 17 sono invece i casi casentinesi.

Condividi l’articolo

Vedi anche: