Targa per 60 anni di attività

“60 anni di attività nel settore del commercio, rappresentando un punto di riferimento per tutta la comunità castiglionese”. Recita così la pergamena consegnata a Graziella Nocentini, volto storico dei commercianti castiglionesi, che lo scorso 3 aprile ha festeggiato 12 lustri di attività nella sua cartolibreria. Una vita, dunque, trascorsa dietro ad un bancone vendendo, di anno in anno, intere generazioni passare. “Un giusto riconoscimento a chi ha lavorato da decenni nel nostro territorio per i 60 anni della Graziella Busatti e la sua Cartoleria Nocentini di Corso Italia” dichiara il sindaco Mario Agnelli. Un semplice incontro, quello dei giorni scorsi, per celebrare chi ha dedicato in passato la propria vita al commercio e a chi ancora oggi lavora con impegno e sforzo quotidiano in questo settore superando anche le difficoltà dettate dall’emergenza sanitaria. Ma la pandemia, per fortuna, non ha ancora intaccato lo spirito combattivo dei commercianti anche castiglionesi che stanno sfruttando questo periodo per investire nel futuro. Nei giorni scorsi, infatti, c’è chi ha trasferito la propria attività ampliandola nei servizi offerti ai clienti ma c’è anche chi, proprio oggi, sfidando la crisi, apre un nuovo negozio di oggettistica per la casa.  Un fermento, una voglia di vivere e di creare, quindi, arriva proprio dal mondo del commercio che esce, sicuramente, rafforzato almeno nell’anima per uscire dallo stallo economico causato dalla pandemia. “ I commercianti dimostrano, giorno dopo giorno, il forte coraggio e l’entusiasmo nell’affrontare questo difficile periodo che speriamo che presto volga al termine” conclude l’assessore alle Attività Produttive, Francesca Sebastiani.

Condividi l’articolo

Vedi anche: