teletruria
Cerca
Close this search box.

Stupri, perché le donne denunciano dopo giorni

Le cronache ci parlano di donne stuprate ma che non denunciano le violenze subito facendo passare settimane e di questo ne approfittano gli aggressori che cercano di screditarle. Paura, vergogna, timore di non essere creduti. Anche ad Arezzo le donne vittime di stupro vengono isolate dalla società come racconta l’avvocato Rossella Angiolini che però incoraggia le vittime ad affidarsi subito alla legge.

Condividi l’articolo

Vedi anche: