Studenti con disabilità e Dad

Tra le conseguenze dello stop delle lezioni a distanza ci sono anche le problematiche relative all’inclusione scolastica. Abbiamo raccolto l’appello di alcuni genitori degli studenti con disabilità del Liceo Piero della Francesca che dopo l’ingresso di Arezzo in zona rossa non stanno più frequentando le lezioni in presenza come è previsto dalla normativa.

Tante le criticità per gli alunni più fragili nel confrontarsi con la DAD. La posizione del dirigente scolastico, Luciano Tagliaferri, è contenuta in una comunicazione pubblicata sul sito della scuola in cui spiega che quanto contenuto nella nota del Ministero invita ad un’inclusione effettiva e proficua che, secondo il preside, necessita di un’adeguata programmazione. I genitori hanno scritto una mail ufficiale e attendono risposta

Condividi l’articolo