Stati generali eletti liste civiche e centro destra

Fare sistema. Potrebbe essere riassunto così l’intento della riunione che ha visto la partecipazione degli eletti delle liste civiche e di Centro Destra nei consigli comunali della Valdichiana. All’incontro, tenutosi a Castiglion Fiorentino nei giorni scorsi, hanno partecipato i consiglieri di tutti e sette comuni del territorio.  Durante la riunione sono stati affrontati temi come ambiente, sanità, turismo e rifiuti ed è emersa la volontà di fare rete, un fronte unito per dipanare in maniera omogenea le varie problematiche che si profilano all’orizzonte. Come la questione della gestione del ciclo della raccolta differenziata e dei contestuali rincari della Tari. Nonostante, infatti, le iniziative e attività messe in atto dalle amministrazioni con il supporto e la grande collaborazione dei cittadini non sia scongiurato l’aumento della Tari.

“Da qui la volontà di affrontare temi comuni con un’unica voce, con un atteggiamento uniforme, costruendo, appunto, una rete. Innanzitutto per affrontare meglio le varie questioni che interessano tutti i nostri comuni. Soluzioni condivise, creare un percorso condiviso, superando i campanilismi, per essere più autorevoli nei vari tavoli di concertazione. L’incontro che si è tenuto a Castiglion Fiorentino è stato il primo di una lunga serie e di volta in volta verranno cambiate le città. Amministrare la Res Publica è sempre avvincente ma deve essere fatto con responsabilità.  La sfida che lancio per tutti noi è la creazione di un’idea di città, di territorio, che guardi oltre i limiti dei confini amministrativi” conclude il sindaco Mario Agnelli, eletto con la lista civica “Libera Castiglioni”.

Condividi l’articolo

Vedi anche: