Stalker arrestato

Non si rassegna alla fine della storia con la sua ex, di poco piu’ grande e inizia a diffondere immagini private sui social e a mettere in atto pedinamenti, molestie, minacce, danneggiamenti. Secondo quanto riferito dai carabinieri in una nota, la donna, terrorizzata, si rivolge ai miliari dell’Arma che la sentono nella stanza protetta di cui dispone la caserma di Bibbiena (Arezzo). I carabinieri, seguendo le indicazioni della donna, iniziano a seguire l’uomo e raccolgono materiale per dimostrare gli atti persecutori messi in atto dallo stesso nei confronti della ex. Su disposizione della procura di Arezzo l’uomo viene arresto, posto ai domiciliari e controllato h 24. Per lui anche l’accusa di aver diffuso immagini della donna in maniera illecita sui social network nonché quella di staking. Attualmente la donna è seguita da vicino grazie alla procedura del codice rosso dai carabinieri e dal personale medico specializzato.

Condividi l’articolo