Spacciatore denunciato

I Carabinieri della Compagnia di San Giovanni Valdarno continuano l’attività di contrasto all’uso di stupefacenti con un attento servizio di monitoraggio, dopo l’importante operazione Ricavo che ha permesso di smantellare un grosso giro di droga tra il Valdarno e l’Albania.
Nelle scorse ore un 25enne di San Pancrazio è stato trovato alla guida sotto l’effetto di sostanze dai Carabinieri di Bucine. Il giovane è stato fermato dai militari per normali controlli, ma ha subito mostrato un certo nervosismo e nello stesso tempo i Carabinieri hanno percepito un forte odore di marijuana dall’abitacolo dell’auto. AI controlli effettuati presso l’ospedale della Gruccia il 25enne è risultato positivo al test per la presenza di “cannabinoidi ed è stato così denunciato.
A Montevarchi è stato fermato dalle forze dell’ordine un uomo di 45 anni, albanese, già noto agli stessi Carabinieri che osservando i suoi spostamenti lo hanno trovato in flagranza di reato, mentre spacciava una dose di cocaina ad un giovane, anche lui già segnalato. Dopo una contrattazione veloce il giovane è stato fermato, così come lo spacciatore, che nel frattempo si era nascosto nei vicoli del centro di Montevarchi. I carabinieri lo hanno trovato in possesso di una dose di eroina e di una di marijuana, confezionate e pronte per la vendita. Lo spacciatore è stato denunciato, mentre lo stupefacente sottoposto ad analisi.

Condividi l’articolo

Vedi anche: