Spacciatore aretino in manette

Operazione antidroga dei carabinieri di Arezzo, in la collaborazione col Nucleo Carabinieri Cinofili di Firenze. Un 42enne aretino con precedenti penali e sottoposto all’obbligo di firma, è stato arrestato. Gli agenti, che anche in abiti civili  presidiano il territorio, hanno notato uno strano viavai proveniente da un’abitazione poco fuori città, frequentata da soggetti assuntori di stupefacenti,  dove era noto risiedesse un pregiudicato già varie volte arrestato per reati specifii.

L’uomo, arrestato l’ultima volta negli ultimi mesi dello scorso anno per illeciti legati alla droga, è stato perquisito.  Nella sua abitazione, sono stati trovati 11 grammi di cocaina, 45 grammi circa di marijuana, €285,00 provento verosimilmente dell’attività di spaccio, due bilancini di precisione, un macchinario per il confezionamento sottovuoto delle dosi e altri oggetti atti al taglio e confezionamento delle sostanze, il tutto sottoposto a sequestro penale.

Condividi l’articolo

Vedi anche: