Sorpreso a rubare in un pub chiuso

Trovato a rubare dentro un pub dopo l’orario di chiusura e arrestato. L’uomo, un 40enne di origine tunisina, è stato sorpreso dai carabinieri all’interno di un pub in zona San Donato ad Arezzo dopo che i residenti avevano sentito strani rumori provenire dal pub chiuso. Il 40enne si era impadronito di un televisore divelto dal muro, un computer portabile e dei soldi contenuti all’interno dei cassetti di alcune macchinette da gioco. Il ladro è stato arrestato e la refurtiva riconsegnata al proprietario del pub. Il 40enne è comparso davanti al giudice Cascone e al pm Bernardo Albergotti, per lui convalida dell’arresto e custodia cautelare in carcere come richiesto dallo stesso pm.

Condividi l’articolo

Vedi anche: