Soldini e Brilli nel gran giurì deella Giostra

Una conferma e due “new entry” per il Gran Giurì della Giostra del Saracino, l’organo supremo al quale è possibile ricorrere in appello per contestare le decisioni della Magistratura in tema di sanzioni disciplinari. Tre membri, quindi, scelti personalmente dal Sindaco tra magistrati ordinari e avvocati iscritti all’Albo da almeno 10 anni, per assolvere ad un incarico delicato che garantisca l’imparzialità e l’indipendenza di giudizio espressamente richiesti dal Regolamento della Giostra. Accanto al rinnovo del mandato per l’avvocato Piero Melani Graverini, sono stati nominati membri il magistrato Giulia Soldini e l’avvocato Corrado Brilli, che hanno sostituito la dottoressa Anna Maria Loprete e il professor Antonio Batinti, giunti entrambi al termine del secondo mandato e quindi non rieleggibili.

Condividi l’articolo

Vedi anche: