Slitta la ripresa dell’Arezzo. La Cava:”Basta finiamola qua”

La Società Sportiva Arezzo comunica che, visto il protrarsi dell’emergenza sanitaria che sta colpendo duramente il nostro paese, l’attività sportiva prevista per il 4 aprile è ulteriormente rinviata a data da destinarsi.

La decisione, sofferta ma necessaria, è dettata come sempre da un forte senso di responsabilità con l’unico obiettivo di tutelare la salute di tutti noi e dei nostri cari.

Saremo chiamati ad affrontare ancora ulteriori sacrifici, lontani dalle nostre famiglie e dai nostri affetti, ma con la forza di volontà ed il senso di responsabilità che non ci è mai mancato in questo lungo periodo di isolamento. Intanto si registra una nota del Presidente La Cava, propenso alla fine anticipata della stagione: “proseguire così non ha senso. Finiamola qua”.

Condividi l’articolo