Slitta a 40 giorni la seconda dose Pfizer e Moderna

Cambia l’intervallo tra la prima e la seconda dose di chi deve ancora ricevere la prima vaccinazione con Pfizer e Moderna: la seconda dose sarà inoculata dopo 40 giorni invece che 28 o 21. Questo per velocizzare la vaccinazione. Ritarda in Toscana l’inizio della vaccinazione over 50 che doveva iniziare oggi.

Condividi l’articolo