Sla, è morto Giovanni Bertini. Gioco’ nell’Arezzo nel 1971

Lutto nel calcio. E’ morto, ucciso dalla Sla Giovanni Bertini, 68 anni, detto “Giovannone”. Giocò da difensore negli anni ’70. Cresciuto nell’Ostiense, arrivò nella Roma di Marchini ed esordì in A non ancora 19enne, il 14 dicembre 1969 (in Fiorentina-Roma 2-2). Nella stagione successiva le presenze si dimezzarono e nel novembre del ’71 venne ceduto in prestito all’Arezzo, dove disputò 7 gare in Serie B. Rientrato a Roma, collezionò altre 20 presenze nelle 2 stagioni successive prima di essere ceduto al Taranto. In carriera ha totalizzato 54 presenze in A e 29 in B. 

Condividi l’articolo