Sindaco omaggia la tomba di Dante

Il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli ha rappresentato la città alle celebrazioni dantesche in corso a Ravenna, il 14 come è noto saranno settecento anni dalla sua morte. “Dopo 700 anni dalla morte, l’Italia onora il Sommo Poeta con una celebrazione sulla sua tomba a Ravenna – ha scritto Ghinelli sulla sua pagina social –  Nonostante ci abbia chiamato “botoli ringhiosi”, il padre della lingua italiana è stato ed è tuttora un nostro mentore … a suo modo. Per questo ho portato un fiore sulla sua tomba”. Una bella iniziativa a cui stanno partecipando molti aretini.

Condividi l’articolo

Vedi anche: