Si spaccia per finanziere durante una lite e minaccia imprenditore

 Minaccia controlli e sanzioni durante una lite in un’attività commerciale spacciandosi per finanziere ed esibendo  un lampeggiante blu sopra l’auto, valdanese denunciato dai veri finanzieri per usurpazione di funzioni pubbliche, utilizzo di segni distintivi contraffatti, esibizione di falsa appartenenza al corpo, minaccia ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni mediante violenza sulle cose,  E’ accaduto a Montevarchi.  In seguito ad un litigio scaturito per futili motivi, l’uomo ha tentato di distruggere l’esercizio apostrofando il proprietario con pesanti minacce e insulti. L’imprenditore spaventato si è rivolto alla caserma della Guardia di Finanza di San Giovanni Valdarno che ha ricostruito l’accaduto attraverso l’esame delle riprese effettuate dalle telecamere e l’ascolto delle testimonianze incrociate. Durante la lite l’uomo aveva anche esibito un lampeggiante blu simile a quello in dotazione alla Finanza. .
Condividi l’articolo

Vedi anche: