Si ferisce con pistola artigianale, denunciato pensionato di Anghiari

Era stato trasportato in elicottero al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena per una ferita d’arma da fuoco alla gamba che si era procurato mentre si trovava da solo nella sua casa di Anghiari. Ai sanitari aveva dichiarato di essersi ferito con una cartuccia da caccia sul cui detonatore aveva incautamente battuto con un
martello. La versione fornita dal pensionato 72enne non ha convinto i carabinieri della Stazione di Anghiari che dopo qualche giorno sono andati a fargli visita nella sua abitazione: attraverso una perquisizione i Carabinieri hanno rinvenuto abilmente occultata nelle pertinenze dell’immobile una pistola artigianale che l’uomo si era costruito da sé. Si è così appurato che il pensionato si è ferito nel tentativo di utilizzare l’arma rudimentale caricandola con una cartuccia da caccia calibro 36 che ne ha fatto esplodere la canna.

Il rudimentale congegno è stato sequestrato da Carabinieri che hanno denunciato l’anziano per detenzione illegale di arma clandestina.

Condividi l’articolo

Vedi anche: