Si è spento Pietrino Alberti

Il suo nome ha riempito la cronaca all’inizio del nuovo secolo. A 63 anni si è spento Pietrino Alberti, il battitore libero della destra aretina. Da tempo lottava contro un terribile male. Personaggio eccentrico, fu invischiato nello scandalo di variantopoli. Finì anche in carcere. Affrontò la sua vicenda senza nascondersi. “Rubavano tutti e io non potevo stare a guardare”. Il suo corpo verrà cremato per suo espresso desiderio.

Condividi l’articolo

Vedi anche: