Serie di furti, denunce dei carabinieri

Contrasto alla microcriminalità. Due distinte operazioni sono state compiute dai carabinieri della compagnia di San Giovanni Valdarno. Tre persone sono state denunciate.

Nel primo caso i militari hanno individuato l’autore del furto di una bicicletta – una mountain bike del valore di alcune centinaia di euro –  commesso nei pressi della stazione ferroviaria.  L’uomo è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Arezzo per furto aggravato.

Il secondo caso ha, invece, riguardato il furto di uno smart-phone, rubato all’interno di uno studio professionale, nel centro storico di Montevarchi.  

Autori del furto sono stati un uomo e una donna i quali hanno approfittato della pausa pranzo per entrare nello studio e impossessarsi del cellulare. Decisive sono  state le dichiarazioni dei testimoni, e le immagini della videosorveglianza, I due, poco più che 40enni, e già conosciuti dalle forze dell’ordine, sono stati deferiti in stato di libertà alla procura della Repubblica di Arezzo per furto aggravato.

Condividi l’articolo

Vedi anche: