Scanzi, procura apre fascicolo

Dopo l’informativa della squadra giudiziaria della procura consegnata stamani, la procura di Arezzo aprirà un fascicolo conoscitivo ( senza al momento reato ipotizzato) sul caso della vaccinazione al giornalista aretino Andrea Scanzi che venerdì scorso ha effettuato presso il Centro Affari di Arezzo il vaccino da “panchinaro” ovvero usufruendo delle dosi avanzate dopo la regolare vaccinazione. Andrea Scanzi ha fatto il vaccino come caregiver. Nel fascicolo, confermano fonti vicine alla procura, materiale raccolto per fare chiaro sulla vicenda. Si tratta di un fascicolo informativo di cui si occupano i carabinieri della procura per capire se si configura un possibile reato.

Condividi l’articolo