Scala, l’ondata peggiore

Non solo anziani con più patologie, nel repato di pneumologia arrivano anche giovani sani. Medici e infermieri fanno di tutto per evitare che passino in rianimazione.

Condividi l’articolo