Sbandieratori riprendono attività

Nell’insolita cornice del Club Ippico Città di Arezzo  scelta per facilitare gli adempimenti di contenimento del Covid19, si è svolta nei giorni scorsi l’annuale assemblea ordinaria dell’associazione Sbandieratori di Arezzo.
Dopo aver illustrato la relazione morale di esercizio, il presidente Giovanni Bonacci ha sottoposto alla votazione dei numerosi soci presenti il rendiconto 2019, che è stato approvato all’unanimità.

Oltre ad aver consegnato alcuni attestati di benemerenza, nel corso della serata è stato distribuito il nuovo numero del periodico “L’Alfiere”, che oltre alla versione cartacea può essere consultato anche sul sito “www.sbandieratori.arezzo.it” e sul web-magazine “www.alfiere.online“.

Dopo una lunga sosta forzata dovuta al Coronavirus, l’attività del Gruppo Sbandieratori riprende finalmente con gli allenamenti estivi, che avranno luogo come sempre nel Parco di Villa Severi, nel rispetto delle norme sanitarie vigenti.

Condividi l’articolo