Sansepolcro, due denunce dei carabinieri

Due persone, entrambi 40 enni, di nazionalità italiana, con numerosi precedenti penali per vari reati, sono state denunciate dai carabinieri di Sansepolcro. I reati a loro carico sono falsità materiale, violazione degli obblighi derivanti dal foglio di via, ricettazione, guida con patente revocata e inosservanza di un provvedimento dell’autorità con riferimento all’emergenza coronavirus.

I due sono stati scoperti nei pressi di un supermercato mentre si aggiravano con fare sospetto a bordo di un’autovettura. Entrambi non hanno saputo spiegare le ragioni della loro presenza in quel luogo, motivo per il quale i militari hanno perquisito anche l’autovettura, scoprendo, nascosta sotto il tappetino del conducente, una patente di guida falsa. Uno dei due, domiciliato in territorio umbro è, inoltre, risultato inottemperante al foglio di via obbligatorio.

Condividi l’articolo

Vedi anche: