Samuele Boncompagni in finale al concorso nazionale “Belli Corti”

Un testo di Samuele Boncompagni in finale al concorso nazionale “Belli Corti”. L’autore aretino, anima dell’associazione culturale Noidellescarpediverse, ha partecipato al contest promosso dal Nuovo Teatro San Paolo di Roma per individuare nuove voci nel panorama della drammaturgia contemporanea e ha meritato l’accesso all’atto conclusivo in programma sabato 15 maggio. Boncompagni ha presentato un monologo dal titolo “Giganti e voglia di wurstel” che, dopo aver superato le semifinali, è stato scelto tra le nove migliori opere che potranno ora contendersi la vittoria.

Condividi l’articolo